tradizione

San Valentino

Postato il

Per San Valentino una dolce sorpresa:
dall’Emilia Romagna la torta di taglierini

 

Per 4 persone:
280 g di farina
150 g di zucchero
140 g di burro
150 g di mandorle spellate
50 g di scorza d’arancia candita
50 g di buccia di cedro candita
40 g di lardo
3 uova
sale

Tempo: 2 ore e 15’

 

cucina-regionale-i-dessert-002Tritate finemente le mandorle e mescolatele a 50 g di zucchero. Battete il lardo e scioglietelo in una casseruola. Versate 180 g di farina a fontana sulla spianatoia, unite 80 g di burro, il lardo fuso e un tuorlo d’uovo e impastate fino a ottenere un composto omogeneo: avvolgetelo in un foglio di carta oleata e fatelo riposare per un’ora.
Con 100 g di farina, lo zucchero e un uovo preparate una sfoglia sottile e lasciatela asciugare. Nel frattempo, tagliate a pezzetti l’arancia candita e, in una terrina, unitela alle mandorle, a 30 g di burro e a un altro tuorlo. Lavorate il tutto rendendolo cremoso. Liberate dalla carta la pasta messa a riposare, stendetela e usatela per foderare una teglia imburrata. Distribuitevi l’impasto di mandorle. Dalla sfoglia, che una volta asciugata bisogna arrotolare, ricavate invece dei taglierini sottilissimi che disponete sopra lo strato di ripieno, irrorandoli con il rimanente burro fuso. Coprite con un foglio di carta oleata e infornate a 180 °C. Dopo 20 minuti togliete la carta e cuocete per altri 20 minuti. Guarnite la torta con fettine di cedro e servitela fredda.

Da La cucina regionale italiana. I dessert

 

 

Un viaggio senza fine nei tesori protetti d’Italia

Postato il

Comunicato stampa del 27 gennaio 2017

Un viaggio senza fine nei tesori protetti d’Italia:
ecco I prodotti DOP e IGP di CEF Publishing

 

Grazie alla sua “anima digitale” per smartphone e tablet il libro aggiorna il lettore sulle ultime novità nei marchi di origine protetta

 

Se cambia qualcosa, il libro ti avvisa. È questa la grande sfida raccolta da CEF Publishing per i volumi di “FoodExperience”, la collana per chi ama la cucina fuori dai soliti schemi. Acquistando così I prodotti DOP e IGP. L’eccellenza della gastronomia italiana il lettore ha accesso a Let.life, una piattaforma digitale che, oltre a offrire approfondimenti, contenuti multimediali, video e ricette, tiene monitorata ed aggiornata la lista ufficiale dei prodotti e informa il lettore, tramite notifica, di modifiche e novità.

DOP, IGP, STG: l’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di marchi di origine protetta, più di 280. Sono la straordinaria eredità di una cultura alimentare costruita nei secoli, mattone per mattone, che I prodotti DOP e IGP contribuisce a conoscere e valorizzare, anche nella quotidianità, e che grazie alla sua“anima digitale” mantiene sempre in linea con le ultime direttive delle istituzioni comunitarie (Regolamento CE n. 510/2006). Per avere accesso all’“anima digitale” del volume è sufficiente scaricare l’applicazione gratuita Let.life e, una volta acquistato il libro, inquadrarne il codice con l’apposito lettore. Possiedono un’“anima digitale” tutti i titoli della collana “FoodExperience”, dai tre volumi della Cucina regionale italiana a Sapore è sapere. L’analisi sensoriale in cucina di Daniele Maestri (Fondazione Italiana Sommelier), a I prodotti DOP e IGP. Tutti i titoli della collana sono distribuiti a livello nazionale, con copertina cartonata e ampio apparato fotografico a colori, e sono disponibili sui maggiori bookshop online in formato cartaceo ed ebook.

www.cefpublishing.com 

www.let.life.it 

 

I prodotti DOP e IGPI prodotti DOP IGP 180
L’eccellenza della gastronomia italiana
Cef Publishing, Novara 2016
“FoodExperience”, pp. 112, euro 12
ISBN 978-88-9358-003-8

 

 

  image003

 Info ufficio stampa: ufficiostampa@corsicef.it
http://www.corsicef.it

L’Italia e la sua cucina sotto l’albero

Postato il Aggiornato il

Comunicato stampa del 15 dicembre 2016

L’Italia e la sua cucina sotto l’albero:
a Natale siamo tutti più buoni con FoodExperience

 

 I tre volumi di CEF Publishing sulla Cucina regionale italiana selezionano le migliori ricette dello stivale da servire al cenone con parenti e amici

 

CEF Publishing presenta i volumi della Cucina regionale italiana, le migliori ricette della grande tradizione gastronomica nazionale, dal nord al sud, lungo un percorso che di regione in regione propone le ricette più gustose della nostra cultura culinaria, con schema degli ingredienti, del costo e della difficoltà di esecuzione, box di curiosità e suggerimenti per abbinare i vini. I primi piatti, I secondi piatti e I dessert fanno parte della collana “FoodExperience” dedicata agli aspetti più curiosi e meno noti della cucina e dell’alimentazione, con volumi distribuiti a livello nazionale, con copertina cartonata e ampio apparato fotografico a colori.

Il lungo viaggio attraverso il territorio nazionale si scoprono ricette ormai quasi dimenticate, come il rabatòn piemontese a base di erbette o il polpo degli zavorristi originario di Portovenere, in Liguria, di cui si racconta la storia. Alcune delle ricette più ricche o particolari, da sempre riservate alle feste, sono tipiche del periodo natalizio: fra queste vi sono i ceci e pan fritto, piatto classico della vigilia nella zona di Teramo, o gli abruzzesi tubetti con la cioffa. Nel volume dedicatori dolci non potevano mancare il pandolce alla genovese, il lombardo budino della serva  a base di panettone, i Lebenkuchen del Trentino e Alto Adige e la spongata da assaggiare a Parma.

 

I volumi della Cucina regionale italiana sono disponibili sui maggiori bookshop online in formato cartaceo ed ebook