prodotti

Arriva in libreria una nuova avventura di Dylan

Postato il Aggiornato il

Cef Publishing presenta “Le rane extra”: una collana per bambini in coedizione con Le rane Interlinea, con libri di vario formato e varie età di lettura che vedono come protagonisti i nostri amici animali.

 

Per iniziare la scuola con un sorriso, ecco una nuova avventura del cagnolino Dylan e dei suoi amici, Dylan fa il maestro di Guy Parker-Rees Yug Illustration.

Oggi Dylan gioca a fare il maestro, perciò organizza la classe, prende una campanella e chiama tutti i suoi amici. Ma cosa potrà mai insegnare? E perché gli va tutto storto?

 

Parker-Rees Dylan fa il maestro

Guy Parker-Rees
Dylan fa il maestro
Cef Publishing-Interlinea,
Novara 2019
“Le rane extra”, 3
pp. 32, euro 12
ISBN 978-88-6699-122-9

 

 

 

Scoprite la danza dello “scaldabuonumore” per iniziare la scuola con entusiasmo!
https://www.interlinea.com/…/dylan-fa-il-maestro-9788866991…

Frutta di stagione IGP: le clementine

Postato il Aggiornato il

Frutta di stagione IGP: le clementine

Dal volume I prodotti DOP e IGP

 

Clementina del Golfo di Taranto IGP – Puglia
La zona di produzione di questa varietà di Citrus x clementina comprende alcuni comuni della provincia di Taranto. Il frutto ha forma sferoidale, leggermente schiacciata ai poli, buccia liscia o leggermente rugosa di colore arancio con al massimo un terzo di colorazione verde. La sua polpa, molto succosa, dal caratteristico sapore dolce e aromatico, è di colore arancio e contiene un massimo di tre semi.


Clementina di Calabria IGP – Calabria

La zona di produzione è costituita dalle aree pianeggianti della regione: la piana di Sibari e Corigliano nel Cosentino; la piana di Lamezia nel Catanzarese; la piana di Gioia Tauro-Rosarno e la Locride nel Reggino. Il suo frutto è rinfrescante e diuretico e possiede un elevato contenuto di zuccheri. Può essere consumato al naturale o utilizzato per preparare succhi, sciroppi, sorbetti e marmellate.

 

tangerines-1721620_1920

Olio DOP e IGP

Postato il Aggiornato il

Olio DOP e IGP patrimonio d’Italia

«Giunto in Italia da tempi immemorabili, probabilmente dall’Asia Minore attraverso la Grecia, l’olio d’oliva è il condimento più apprezzato della cucina italiana e la sua produzione porta il nostro Paese al secondo posto nel mondo dopo la Spagna.
Le coltivazioni d’olivo caratterizzano il paesaggio italiano dalla Liguria alle isole, costellando le colline toscane, romagnole, umbre, abruzzesi e vaste aree di pianura subappenninica.
La varietà di cultivar e le tecniche di coltivazione e di estrazione particolarmente affinate fanno sì che siano oltre 40 gli oli extravergine che hanno ottenuto il marchio DOP o IGP, distribuiti fra tutte le regioni italiane; si differenziano per il colore, dal giallo paglierino al verde smeraldo, per il profumo più o meno intenso e per il sapore delicato, deciso, fruttato, piccante o amarognolo»

Da I prodotti DOP e IGP

 

Aggiornamento anima digitale

Postato il Aggiornato il

Con l’anima digitale
un libro non invecchia mai!

 

I libri, soprattutto quelli dedicati alla formazione professionale, corrono spesso il rischio di diventare obsoleti o superati con il passare degli anni, a volte anche solo dei mesi.

Non è così per i volumi di CEF Publishing grazie a Let.life, l’innovativa piattaforma che arricchisce i libri di una loro “anima digitale” in continuo aggiornamento.

Succede così che l’anima digitale dei Prodotti DOP e IGP, grazie all’applicazione gratuita, avvisa il lettore se l’elenco dei prodotti di origine protetta è stato modificato e come.

prod-1

prod-1-copia  prod-2

San Valentino

Postato il

Per San Valentino una dolce sorpresa:
dall’Emilia Romagna la torta di taglierini

 

Per 4 persone:
280 g di farina
150 g di zucchero
140 g di burro
150 g di mandorle spellate
50 g di scorza d’arancia candita
50 g di buccia di cedro candita
40 g di lardo
3 uova
sale

Tempo: 2 ore e 15’

 

cucina-regionale-i-dessert-002Tritate finemente le mandorle e mescolatele a 50 g di zucchero. Battete il lardo e scioglietelo in una casseruola. Versate 180 g di farina a fontana sulla spianatoia, unite 80 g di burro, il lardo fuso e un tuorlo d’uovo e impastate fino a ottenere un composto omogeneo: avvolgetelo in un foglio di carta oleata e fatelo riposare per un’ora.
Con 100 g di farina, lo zucchero e un uovo preparate una sfoglia sottile e lasciatela asciugare. Nel frattempo, tagliate a pezzetti l’arancia candita e, in una terrina, unitela alle mandorle, a 30 g di burro e a un altro tuorlo. Lavorate il tutto rendendolo cremoso. Liberate dalla carta la pasta messa a riposare, stendetela e usatela per foderare una teglia imburrata. Distribuitevi l’impasto di mandorle. Dalla sfoglia, che una volta asciugata bisogna arrotolare, ricavate invece dei taglierini sottilissimi che disponete sopra lo strato di ripieno, irrorandoli con il rimanente burro fuso. Coprite con un foglio di carta oleata e infornate a 180 °C. Dopo 20 minuti togliete la carta e cuocete per altri 20 minuti. Guarnite la torta con fettine di cedro e servitela fredda.

Da La cucina regionale italiana. I dessert

 

 

Un viaggio senza fine nei tesori protetti d’Italia

Postato il

Comunicato stampa del 27 gennaio 2017

Un viaggio senza fine nei tesori protetti d’Italia:
ecco I prodotti DOP e IGP di CEF Publishing

 

Grazie alla sua “anima digitale” per smartphone e tablet il libro aggiorna il lettore sulle ultime novità nei marchi di origine protetta

 

Se cambia qualcosa, il libro ti avvisa. È questa la grande sfida raccolta da CEF Publishing per i volumi di “FoodExperience”, la collana per chi ama la cucina fuori dai soliti schemi. Acquistando così I prodotti DOP e IGP. L’eccellenza della gastronomia italiana il lettore ha accesso a Let.life, una piattaforma digitale che, oltre a offrire approfondimenti, contenuti multimediali, video e ricette, tiene monitorata ed aggiornata la lista ufficiale dei prodotti e informa il lettore, tramite notifica, di modifiche e novità.

DOP, IGP, STG: l’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di marchi di origine protetta, più di 280. Sono la straordinaria eredità di una cultura alimentare costruita nei secoli, mattone per mattone, che I prodotti DOP e IGP contribuisce a conoscere e valorizzare, anche nella quotidianità, e che grazie alla sua“anima digitale” mantiene sempre in linea con le ultime direttive delle istituzioni comunitarie (Regolamento CE n. 510/2006). Per avere accesso all’“anima digitale” del volume è sufficiente scaricare l’applicazione gratuita Let.life e, una volta acquistato il libro, inquadrarne il codice con l’apposito lettore. Possiedono un’“anima digitale” tutti i titoli della collana “FoodExperience”, dai tre volumi della Cucina regionale italiana a Sapore è sapere. L’analisi sensoriale in cucina di Daniele Maestri (Fondazione Italiana Sommelier), a I prodotti DOP e IGP. Tutti i titoli della collana sono distribuiti a livello nazionale, con copertina cartonata e ampio apparato fotografico a colori, e sono disponibili sui maggiori bookshop online in formato cartaceo ed ebook.

www.cefpublishing.com 

www.let.life.it 

 

I prodotti DOP e IGPI prodotti DOP IGP 180
L’eccellenza della gastronomia italiana
Cef Publishing, Novara 2016
“FoodExperience”, pp. 112, euro 12
ISBN 978-88-9358-003-8

 

 

  image003

 Info ufficio stampa: ufficiostampa@corsicef.it
http://www.corsicef.it

Melannurca

Postato il

La Melannurca:
panacea di tutti i mali?

 

foto-a-pagina-intera«La famosa “mela al giorno” è utile anche per combattere il colesterolo cattivo e persino la calvizie? Nel caso della Melannurca Campana parrebbe di sì.
Piccola, rotondetta e rossa, non esaurisce le sue virtù  dell’eccellenza organolettica. Un recente studio condotto dall’Università di Napoli ha infatti scoperto che questo frutto possiede una straordinaria ricchezza di polifenoli (composti molecolari con potere antiossidante), largamente superiore alle altre varietà di mela prese in esame. In particolare è elevata la quantità di procianidine, grazie alle quali sono stati creati preparati che sembrerebbero in grado di contrastare la formazione del  colesterolo cattivo e rallentare la caduta dei capelli.
Se questo studio è ancora in fase di sperimentazione, restano comunque conclamate le virtù di questa e di tutte le mele: ricche di vitamine, sali minerali, acqua e fibre, svolgono una funzione gastroprotettiva, antiossidante, blandamente lassativa (mela cotta) o al contrario astringente (mela cruda)»

Dal volume I prodotti DOP e IGP