DOP e IGP

Aggiornamento anima digitale

Postato il Aggiornato il

Con l’anima digitale
un libro non invecchia mai!

 

I libri, soprattutto quelli dedicati alla formazione professionale, corrono spesso il rischio di diventare obsoleti o superati con il passare degli anni, a volte anche solo dei mesi.

Non è così per i volumi di CEF Publishing grazie a Let.life, l’innovativa piattaforma che arricchisce i libri di una loro “anima digitale” in continuo aggiornamento.

Succede così che l’anima digitale dei Prodotti DOP e IGP, grazie all’applicazione gratuita, avvisa il lettore se l’elenco dei prodotti di origine protetta è stato modificato e come.

prod-1

prod-1-copia  prod-2

Un viaggio senza fine nei tesori protetti d’Italia

Postato il

Comunicato stampa del 27 gennaio 2017

Un viaggio senza fine nei tesori protetti d’Italia:
ecco I prodotti DOP e IGP di CEF Publishing

 

Grazie alla sua “anima digitale” per smartphone e tablet il libro aggiorna il lettore sulle ultime novità nei marchi di origine protetta

 

Se cambia qualcosa, il libro ti avvisa. È questa la grande sfida raccolta da CEF Publishing per i volumi di “FoodExperience”, la collana per chi ama la cucina fuori dai soliti schemi. Acquistando così I prodotti DOP e IGP. L’eccellenza della gastronomia italiana il lettore ha accesso a Let.life, una piattaforma digitale che, oltre a offrire approfondimenti, contenuti multimediali, video e ricette, tiene monitorata ed aggiornata la lista ufficiale dei prodotti e informa il lettore, tramite notifica, di modifiche e novità.

DOP, IGP, STG: l’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di marchi di origine protetta, più di 280. Sono la straordinaria eredità di una cultura alimentare costruita nei secoli, mattone per mattone, che I prodotti DOP e IGP contribuisce a conoscere e valorizzare, anche nella quotidianità, e che grazie alla sua“anima digitale” mantiene sempre in linea con le ultime direttive delle istituzioni comunitarie (Regolamento CE n. 510/2006). Per avere accesso all’“anima digitale” del volume è sufficiente scaricare l’applicazione gratuita Let.life e, una volta acquistato il libro, inquadrarne il codice con l’apposito lettore. Possiedono un’“anima digitale” tutti i titoli della collana “FoodExperience”, dai tre volumi della Cucina regionale italiana a Sapore è sapere. L’analisi sensoriale in cucina di Daniele Maestri (Fondazione Italiana Sommelier), a I prodotti DOP e IGP. Tutti i titoli della collana sono distribuiti a livello nazionale, con copertina cartonata e ampio apparato fotografico a colori, e sono disponibili sui maggiori bookshop online in formato cartaceo ed ebook.

www.cefpublishing.com 

www.let.life.it 

 

I prodotti DOP e IGPI prodotti DOP IGP 180
L’eccellenza della gastronomia italiana
Cef Publishing, Novara 2016
“FoodExperience”, pp. 112, euro 12
ISBN 978-88-9358-003-8

 

 

  image003

 Info ufficio stampa: ufficiostampa@corsicef.it
http://www.corsicef.it

Melannurca

Postato il

La Melannurca:
panacea di tutti i mali?

 

foto-a-pagina-intera«La famosa “mela al giorno” è utile anche per combattere il colesterolo cattivo e persino la calvizie? Nel caso della Melannurca Campana parrebbe di sì.
Piccola, rotondetta e rossa, non esaurisce le sue virtù  dell’eccellenza organolettica. Un recente studio condotto dall’Università di Napoli ha infatti scoperto che questo frutto possiede una straordinaria ricchezza di polifenoli (composti molecolari con potere antiossidante), largamente superiore alle altre varietà di mela prese in esame. In particolare è elevata la quantità di procianidine, grazie alle quali sono stati creati preparati che sembrerebbero in grado di contrastare la formazione del  colesterolo cattivo e rallentare la caduta dei capelli.
Se questo studio è ancora in fase di sperimentazione, restano comunque conclamate le virtù di questa e di tutte le mele: ricche di vitamine, sali minerali, acqua e fibre, svolgono una funzione gastroprotettiva, antiossidante, blandamente lassativa (mela cotta) o al contrario astringente (mela cruda)»

Dal volume I prodotti DOP e IGP

Daniele Maestri

Postato il Aggiornato il

«Il gusto, la facoltà di scelta individuale, la preziosità organolettica di ciò che abbiamo nel piatto è il discrimine tra il cibo di qualità e quello industriale, massificato, che molte volte viene mortificato proprio perché abbia in misura minore, o non abbia affatto, i suoi profumi originali.

 

La vita è qualcosa da vivere con stile, si dice, ma anche con gusto, e proprio questo fa la differenza»

 

Daniele Maestri, autore di Sapore è sapere

 

Daniele Maestri

Limoni DOP e IGP

Postato il Aggiornato il

I limoni DOP e IGP d’Italia

 

Limone Costa d’Amalfi IGP – Campania
Prodotto nei comuni della Costiera Amalfitana, questo limone ha un frutto di dimensioni medio-grandi, con una forma affusolata (da cui il termine “sfusato”) rivestita da una buccia di colore giallo particolarmente chiaro. Vi si ricava il famoso “limoncello”.

 

Limone di Rocca Imperiale IGP – Calabria
Meglio conosciuto come “limone rifiorente”, poiché fiorisce almeno quattro volte all’anno, ha polpa di colore giallo pallido, quasi priva di semi, e succo abbondante e chiaro, con scarsa acidità. Non è amaro e il profumo è intenso.

 

Limone di Siracusa IGP – Sicilia
Agrume dal gusto particolarmente forte, frutto della cultivar Femminello siracusano, è coltivato lungo la fascia costiera della provincia di Siracusa e offre tre tipologie di frutti: Primofiore, Bianchetto o Maiolino, Verdello.

 

Limone di Sorrento IGP – Campania
Presenta frutti di dimensioni medio-grosse, con polpa color giallo paglierino e succo altamente acido, ricco di vitamina C. La buccia, di colore giallo citrino, è di medio spessore ed è molto profumata.

 

Limone Femminello del Gargano IGP – Puglia
Coltivato nella zona costiera e subcostiera settentrionale del promontorio del Gargano nella provincia di Foggia. Si distingue in due tipologie: limone a scorza gentile, detto Lustrino, e limone oblungo, detto Fusillo.

 

Limone Interdonato di Messina IGP – Sicilia
Frutto di un innesto tra cedro e limone, ha forma tipicamente ellittica; l’epicarpo è sottile, di colore giallo a maturazione, poco rugoso; la polpa è di colore giallo, con semi rari o assenti.