cultura

CEF Publishing a Più Libri Più Liberi

Postato il

CEF Publishing a Più Libri Più Liberi

Anche quest’anno CEF Publishing ha partecipato alla fiera della piccola e media editoria “Più Libri Più Libri”, a Roma nella prestigiosa sede del Palazzo dei Congressi-La Nuvola, ospite delle edizioni Interlinea allo stand G57. Dal 5 al 9 dicembre lettori e curiosi hanno potuto sfogliare e acquistare i migliori titoli del nostro catalogo. Ecco la fotogallery di questo importante appuntamento!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Curiosità per CHEFuoriclasse

Postato il

Curiosità per CHEFuoriclasse

 

Il finger lime, un agrume di origine australiana, è noto comunemente come caviale di limone perché la sua polpa è composta da tanti granelli pieni di succo, che assomigliano al caviale ottenuto dalle uova di pesce. Che bontà!

 

43632632_1773912212734214_1226654299098972160_n

Uno stivale pieno di… incontri!

Postato il

Uno stivale pieno di… incontri!

Chef Luca Zara, curatore di Uno stival pieno di… Le ricette della nonna dalle Alpi a Lampedusa, presenta il suo libro con Gianfranco De Maria al Coffee Lab Diamante di Torino.

 

Tempo di Libri con CEF

Postato il Aggiornato il

Tempo di Libri con CEF
La fotogallery degli eventi

 

Luca Zara, presentazione con showcooking di
Uno stivale pieno di… Le ricette della nonna dalle Alpi a Lampedusa

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Showcooking di Gnammo con Chiara
ex studentessa CHEFuoriclasse

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il potere subliminale dei profumi

Postato il

Il potere subliminale dei profumi

 

«Le antiche civiltà eurasiatiche tenevano in gran conto il potere sacrale, molto spesso anche terapeutico, dei profumi. Si pensi ai doni preziosi e inebrianti che i tre magi orientali recano a Gesù Bambino: oro a parte, l’incenso è legato al cerimoniale e all’offerta sacra e la mirra possiede proprietà medicinali antisettiche (era impiegata nella mummificazione) e potentemente analgesiche, paragonabili agli affini cannabinoidi. Ma c’è di più, e solo le moderne scienze neurofisiologiche hanno iniziato a chiarirlo. Anche nel quotidiano, trattando erbe aromatiche, alimenti e bevande, il nostro olfatto entra in contatto con molecole odorose che interferiscono col nostro sistema nervoso centrale, influendo sul comportamento e sull’umore».

Daniele Maestri, Sapore è sapere

 

Maestri, Sapore è sapere

È buono se…

Postato il Aggiornato il

È buono se…

 

«Dice un proverbio romanesco: “All’oste nun se chiede si er vino è bbono”. Il vino è buono, infatti, quando è gradito ai consumatori, o almeno alla maggior parte di essi, e quando risulta in linea con gli standard di mercato. Già, ma come operare una corretta valutazione?» Ce lo spiega Daniele Maestri in Sapore è sapere

 

Maestri, Sapore è sapere