cucina

Tronchetto di castagne

Postato il

Tronchetto di castagne:
dalla tradizione piemontese

 

Dalle pagine della Cucina regionale italiana, volume sui dessert, ecco una ricetta per affrontare con un sorriso i primi freddi. Si tratta di un dolce a base di marroni, più grandi e dolci delle altre castagne, da accompagnare con un bicchiere di Freisa di Chieri.

 

tronchetto-di-castagne

Sapore è sapere a Food&Book

Postato il Aggiornato il

Sapore è sapere a Food&Book

 

CEF Publishing, con la collana FoodExperience, partecipa a Food&Book, il Festival del libro e della cultura gastronomica, dal 14 al 16 ottobre a Montecatini Terme.

Al nostro stand saranno esposti e acquistabili tutti volumi della collana. In più avremo ospite Daniele Maestri, che domenica alle ore 11 in Sala Portoghesi presenterà il suo volume Sapore è sapere. con lui ci sarà Edoardo Ventimiglia della cantina Sassotondo. Vi aspettiamo!

 

invito-montecatini-001

 

invito-montecatini-002

Piani per il futuro

Postato il Aggiornato il

Di che cosa staranno parlando?

cannavacciuolo-galimberti-cef

(da sinistra: chef Antonino Cannavacciuolo e Guido Galimberti, amministratore delegato di CEF Publishing)

Rigatoni alla carbonara

Postato il Aggiornato il

Rigatoni alla carbonara

«Le versioni di questa ricetta sono tantissime e contraddittorie, così come la sua origine. La ricetta originale (almeno quella più accreditata) prevede l’uso delle sole uova. Se si usano le uova intere bisogna far attenzione perché l’albume coagula a temperature bassissime e quindi si rischia di strapazzare la salsa. I tuorli danno meno problemi in quanto solidificano a temperature un po’ più elevate e se si aggiunge la panna il rischio cala notevolmente (anche se a scapito dell’originalità della ricetta)»

 

Giuliano Fiorotto in I primi piatti, uno dei volumi del Corso per Cuoco Professionista CHEFuoriclasse, dà alcune varienti e trucchi per preparare un ottimo piatto di rigatoni alla carbonara. Nel video seguente la medesima ricetta permette a un’alunna del corso di superare brillantemente la prova finale.

 

Ricordiamo che i volumi delle Unità didattiche costituiscono uno strumento di approccio alla materia di studio o di consolidamento delle proprie conoscenze, ma non danno direttamente accesso ai corsi professionalizzanti del Centro Europeo di Formazione.

Come gli antichi

Postato il Aggiornato il

Come gli antichi

«Si torna, come facevano gli avi contadini, a maneggiare, annusare e assaggiare gli alimenti. Affidandoli, più che all’esame chimico, a quel mirabile laboratorio di analisi che sono i nostri sensi. Torna sovrano l’esercizio della polisensorialità, in una parola del gusto, unico strumento in grado di discriminare con la massima obiettività tra buono e cattivo, tra salutare e nocivo, tra piacevole e ripugnante; tanto che viene da chiedersi se altre antinomie come ordine e caos, bene e male, spirituale e materiale non discendano anch’esse dalle nostre papille»

 

(Da Daniele Maestri, Sapore è sapere)

 

P17

Social eating e Gnammo

Postato il Aggiornato il

Da “Food24 -Il Sole 24 Ore” del 13 maggio 2016, articolo di Augusto Grandi

 

«Non è rossa, come la imbattibile guida Michelin. Ma ha in copertina, in una sorta di marchio di fabbrica , un gruppo di amici riuniti intorno al tavolo. E’ Social Eating, la Guida della community gastronomica realizzata da Gnammo (il più grande portale italiano di social eating) e pubblicata dalla novarese Cef Publishing»

Leggi l’articolo

social-eating-copertina-612x414

 

Sapore è sapere al Salone del Libro

Postato il Aggiornato il

Fotogallery di CEF Publishing al Salone internazionale del Libro di Torino- 1

14 maggio 2016, presentazione di Sapore è sapere con Daniele Maestri

 

La scelta di Cannavacciuolo

Postato il Aggiornato il

“La scelta” di Cannavacciuolo a Roma con CEF Publishing:
martedì 19 aprile 400 CHEFuoriclasse saranno allo Stadio Olimpico

 

Con il Centro Europeo di Formazione grande evento romano di Antonino Cannavacciuolo

 

Il progetto “Pure tu vuoi fare lo chef?” di Antonino Cannavacciuolo martedì 19 aprile 2016 nella location straordinaria dello Stadio Olimpico di Roma, con il titolo “La scelta”, avrà migliaia di cuochi presenti tra cui alcune centinaia di ospiti d’eccezione: CEF Publishing, leader europeo nella formazione professionale FAD e sponsor platinum dell’evento, ha infatti riservato 400 posti agli alunni del corso CHEFuoriclasse di cui Cannavacciuolo è testimonial. Una nuova occasione di formazione “fuori dagli schemi” che CEF Publishing – Centro Europeo di Formazione offre ai suoi studenti in collaborazione con il maestro dei fornelli di Villa Crespi.

 

«L’iniziativa di Antonino Cannavacciuolo di offrire una serie di incontri aperti al pubblico, strutturati in modo simile ad un talk show e nei quali non solo vengono mostrate ricette e preparazioni, ma si comunicano anche i trucchi per avviare e mantenere un’attività di successo rientra perfettamente nell’anima di CEF Publishing», commenta l’amministratore delegato Guido Galimberti. «La mission di CEF è offrire al pubblico più ampio possibile nuove occasioni di crescita professionale indipendenti dalla formazione scolastica, dai trascorsi lavorativi o dall’agenda degli studenti. Ciò che a noi interessa è la volontà di mettersi in gioco e migliorarsi, nient’altro: siamo noi di CEF a trovare il modo e le occasioni per trasformare questa volontà in un reale cammino formativo. In quest’ottica, che ha qualche precedente americano ma che in Europa e soprattutto in Italia risulta innovativa, l’evento allo Stadio Olimpico di Roma costituisce un’occasione imperdibile. Pertanto abbiamo deciso non solo di partecipare come sponsor, ma anche di agevolare l’acquisto di circa 400 biglietti agli studenti dei nostri corsi e in particolare a quelli del corso CHEFuoriclasse, di cui Cannavacciuolo è testimonial».

 

CEF Publishing – Centro Europeo di Formazione continua ad ampliare la sua sfera di influenza nel campo della formazione lavorativa anche attraverso una crescente vocazione editoriale, con pubblicazioni professionalizzanti approfondite e un occhio di riguardo al settore della saggistica culturale e scientifica. Nell’ambito gastronomico ha in preparazione una collana dedicata agli aspetti meno noti del mondo culinario, dall’analisi sensoriale ai prodotti certificati DOP e IGP. Stanno poi  nascendo altri progetti editoriali dedicati alla nutrizione, alla salute e alle scienze della formazione.

Nasce Cef Publishing, editoria per la formazione

Postato il Aggiornato il

Nasce una nuova casa editrice con CEF Publishing
dal leader della formazione professionale a distanza

 Nuova identità editoriale per il Centro Europeo di Formazione con sede a Novara per ampliare l’offerta formativa e gli strumenti a disposizione di migliaia di allievi. Lo chef Antonino Cannavacciuolo testimonial del nostro corso più recente per cuochi professionisti “CHEFuoriclasse”

 

Il Centro Europeo di Formazione, pietra miliare della FAD, la formazione professionale a distanza con metodi innovativi ed e-learning, nel 2016 vara una nuova ragione sociale, CEF Publishing Srl, con un importante aumento del capitale sociale, per proiettarsi con rinnovata identità sul mercato italiano nel segno dell’editoria per la formazione. Continua così la sfida della realtà imprenditoriale 2.0 negli anni scorsi resasi indipendente dal Gruppo De Agostini ed entrata a far parte del Gruppo Ebano.

 

CEF Publishing – Centro Europeo di Formazione vuole diventare il nome di riferimento sia per coloro che cercano una nuova chance di realizzazione personale e professionale sia per il pubblico di chi desidera approfondire e studiare gli ambiti dell’educazione, per esempio alimentare, e la storia della formazione, con un’apertura al settore della saggistica culturale e scientifica. Sono infatti oltre 26.000 gli studenti che si sono affidati con successo all’innovativo metodo di formazione a distanza del CEF, che unisce gli strumenti di studio tradizionali come volumi e fascicoli a una piattaforma di e-learning e di social learning all’avanguardia, da oggi con un approfondimento maggiore come casa editrice.

 

«È per questo che così tante donne e uomini sono felici di studiare con noi», commenta l’AD Guido Galimberti, «perché siamo come loro, vogliamo raggiungere traguardi sempre più lontani e non ci lasciamo spaventare da problemi logistici, difficoltà tecniche o tempi ristretti. Solo pochi mesi fa Antonino Cannavacciuolo è diventato testimonial del nostro corso più recente per cuochi professionisti “CHEFuoriclasse”, presentato di recente al Cannavacciuolo Café & Bistrot di Novara. Dopo un simile risultato avremmo potuto sederci sugli allori ma non fa parte del carattere di CEF».

 

La nuova inclinazione editoriale di CEF Publishing sviluppa e completa la vocazione fondamentale del Centro Europeo di Formazione: offrire a un crescente numero di persone la possibilità e gli strumenti per perfezionarsi o intraprendere un nuovo cammino professionale e culturale senza obblighi di orario o di compresenza in classe, che sono ostacoli spesso insormontabili per chi ha già terminato il percorso di studi canonico. Sono ben sei i corsi sinora attivati, che spaziano nei campi della ristorazione, sanità, assistenza e benessere animale e che vengono periodicamente ampliati grazie a master di specializzazione, nuove occasioni di stage e di inserimento nel mondo del lavoro, sfruttando a fondo le possibilità offerte dagli strumenti informatici e social. «L’aumento del capitale sociale va nella medesima direzione», spiega Carlo Robiglio, presidente del Gruppo Ebano di Novara di cui CEF Publishing fa parte dopo essersi staccato dal Gruppo De Agostini: «Stiamo elaborando una serie di investimenti e progetti al fine di migliorare ancora il nostro prodotto, diversificare l’offerta formativa ed essere sempre più vicini ai nostri studenti. Negli ultimi mesi abbiamo ottenuto partnership importanti, ad esempio con ENCI, l’ Ente Nazionale della Cinofilia Italiana, e con Gnammo, la più grande community italiana di social eating, senza contare l’incredibile rapporto instaurato con il nostro testimonial d’eccezione chef Antonino Cannavacciuolo. Recentemente siamo anche entrati nel capitale di PetMe, il primo grande portale di  pet-sitting italiano in forte espansione. Sono tutti traguardi importanti ma non vogliamo certo fermarci qui». Ora CEF Publishing affronta una nuova sfida, farsi largo nel difficile mondo dell’editoria e in questi mesi si stanno varando i piani di distribuzione, progettazione collane e comitati scientifici.

 

Silvia Tripodina, direttore marketing, spiega che questo «è un passo importante che volevamo fare da diverso tempo. Siamo, infatti, da sempre convinti che la formazione professionale per risultare davvero fruibile ed efficace non possa prescindere dalla sua forza editoriale. E per questo continuiamo a rendere la nostra proposta sempre più articolata e innovativa, affacciandoci senza remore sui diversi universi in cui esprimere tutto il nostro potenziale: fra questi anche l’editoria digitale e l’e-commerce. Certi che ciò permetterà di rendere accessibile il nostro metodo formativo, il “metodo CEF”, a un pubblico sempre più ampio».

 

Con CEF Publishing l’editoria italiana si apre a una nuova stagione di editoria per la formazione.