community

Perché un libro sull’inglese in cucina?

Postato il Aggiornato il

Comunicato stampa del 10/04/2017

Com_CEF Publishing-Jump-001 - Copia

Perché un libro sull’inglese in cucina (che mancava in libreria)?
A Tempo di Libri showcooking e degustazione con Jump the pasta!

 CEF Publishing presenta mercoledì 19 aprile alle 12,30 il libro più utile per cuochi, studenti e appassionati di cucina alla conquista dei fornelli inglesi, con l’autrice Barbara Bianchi e chef Paolo Minosi

 

 «Con un poco di curiosità e di voglia non è una missione impossibile, e ci si potrebbe anche divertire»: così l’autrice Barbara Bianchi spiega il perché della pubblicazione (CEF Publishing) di Jump the pasta! L’inglese in cucina (quello vero), che presenterà con chef Paolo Minosi mercoledì 19 aprile 2017 alle 12,30 allo spazio A Tavola (La Cucina) di Tempo di Libri, la fiera dell’editoria italiana di Milano. La presentazione sarà accompagnata da uno showcooking con degustazione di ricette 100% londinesi.

Perché un libro sull’inglese in cucina? Perché le parole non sempre sono quello che sembrano e non basta dire «Vado a Londra, trovo un lavoro e imparo sul posto» o, peggio, affidarsi a Google Traduttore per risparmiarsi frasi come I know my chickens (conosco i miei polli) o, come suggerisce il titolo del libro, jump the pasta (saltare la pasta: il verbo corretto è toss o sauté). Ciascun lettore, aspirante professionista del settore enogastronomico o semplice appassionato di cucina (ma non solo), avrà il suo perché e troverà in queste pagine un valido aiuto per perfezionare la propria padronanza dell’inglese. Con un poco di curiosità e di voglia non sarà una missione impossibile (e potrebbe anche essere divertente).

Il secondo appuntamento con CEF Publishing a Tempo di Libri si terrà sabato 22 aprile, alle ore 11,30 nello spazio A Tavola, con Quando il cibo diventa social, showcooking e degustazione di chef Federico Bonaconza per presentare Social eating. Guida della community gastronomica (CEF Publishing) di Gnammo, versione moderna del social network più vecchio del mondo: la tavola. Con Carlo Robiglio editore di CEF Publishing e Cristiano Rigon fondatore di Gnammo.

I volumi di CEF Publishing vi aspettano al padiglione 4, allo stand D14-E13, e allo spazio A Tavola, stand Q25

INVITO IN PDF

Gli eventi di CEF Publishing a Tempo di Libri

 Mercoledì 19 aprile, ore 12,30
Tempo di Libri, Fiera Milano Rho, Spazio A Tavola,
La Cucina, Pad. 4
L’inglese in cucina (quello vero!)

Presentazione e showcooking da Jump the pasta! (CEF Publishing), un divertente e utilissimo manuale dedicato all’utilizzo dell’inglese in ambito culinario e gastronomico, rivolto a professionisti del settore che vogliano perfezionare la padronanza della lingua in tutte le fasi del proprio lavoro, ma anche ad appassionati di food a 360 gradi.
Con l’autrice Barbara Bianchi e chef Paolo Minosi

«Perché le parole non sempre sono quello che sembrano e non basta affidarsi a Google Traduttore per risparmiarsi frasi come I know my chickens. Con un poco di curiosità e di voglia non è una missione impossibile, e ci si potrebbe anche divertire»

Sabato 22 aprile, ore 11,30
Tempo di Libri, Fiera Milano Rho, Spazio A Tavola, La Cucina, Pad. 4
Quando il cibo diventa social

Presentazione e showcooking da Social eating. Guida della community gastronomica (CEF Publishing) di Gnammo, versione moderna del social network più vecchio del mondo: la tavola. Un fenomeno da 200mila utenti e 116mila like su Facebook.
Con Carlo Robiglio, Cristiano Rigon e chef Federico Bonaconza

«Ho svolto il mestiere di attore professionista per circa tredici anni, poi ho deciso di dare voce a un’altra mia grande passione, la cucina, e ho deciso di studiare all’istituto alberghiero, diplomandomi come cuoco e… rinascendo una seconda volta!»

 

 

Gallery. Al Sole 24 Ore il punto sulla FAD

Postato il Aggiornato il

com_CEF Publishing_Sole 24 Ore-001

Al Sole 24 Ore il punto sulla formazione a distanza e l’e-learning:
Fotogallery

Mercoledì 29 marzo 2017

 

Articolo sul “Sole 24 Ore”

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

Al Sole 24 Ore il punto sulla formazione a distanza

Postato il Aggiornato il

Comunicato stampa del 28/03/2017

com_CEF Publishing_Sole 24 Ore-001

Al Sole 24 Ore il punto sulla formazione a distanza e l’e-learning
Con il leader italiano CEF Publishing-Centro Europeo di Formazione

Mercoledì 29 marzo case study sulla realtà novarese dopo 10 anni di attività

CEF Publishing–Centro Europeo di Formazione, leader italiano della FAD, la formazione professionale a distanza, festeggia i suoi primi 10 anni di attività con un meeting riservato nella sede del Gruppo Sole 24 ORE (via Monte Rosa 91, Milano) questo mercoledì 29 marzo, alle ore 18,30 in Area Convegni, dal titolo Cef Publishing: il metodo FAD dall’e-learning al social-learning. Saranno presenti Carlo Robiglio presidente del Gruppo Ebano, Guido Galimberti amministratore delegato di CEF, Silvia Tripodina ed Eleonora Fratesi moderati da Francesco Prisco del “Sole 24 Ore”.  Durante l’incontro sarà fatto il punto sulle attività del Centro Europeo di Formazione e si annunceranno le prossime iniziative editoriali. Seguirà rinfresco.

Nei suoi primi 10 anni di attività CEF Publishing ha offerto a oltre 31mila persone una nuova chance di realizzazione personale e professionale grazie ai sei corsi attivati negli ambiti della ristorazione, sanità, assistenza e benessere animale, periodicamente ampliati grazie a diversi master di specializzazione e offerti secondo il metodo della formazione a distanza, che libera lo studente dagli obblighi di orario e di compresenza in classe. Un corpo docenti ampio e specializzato (50 insegnanti e professionisti della ristorazione per il solo corso per cuoco professionista, “CHEFuoriclasse”, patrocinato da Antonino Cannavacciuolo), segue i 10mila studenti attualmente iscritti  a un corso CEF che potranno, al termine del loro percorso di studi, usufruire di un servizio di assistenza nella ricerca di stage ed impiego in grado di soddisfare il 40% delle richieste inoltrate.

Il successo raggiunto da CEF Publishing nei suoi primi 10 anni di vita è testimoniato soprattutto dalla soddisfazione dei suoi studenti, che arriva al 95%, ma anche dai continui sforzi per il miglioramento che negli ultimi anni hanno portato, tra l’altro, al passaggio dal metodo dell’e-learning a quello, più attento e articolato, del social-learning in grado di creare vere e proprie “classi” virtuali. A ciò si aggiungono gli aumenti di capitale sociale e la nuova ragione sociale nel segno dell’editoria CEF Publishing. Ma le iniziative di del Centro Europeo di Formazione non si fermano qui: «Stiamo elaborando una serie di investimenti e progetti al fine di migliorare ancora il nostro prodotto, diversificare l’offerta formativa ed essere sempre più vicini ai nostri studenti», commenta Carlo Robiglio presidente del Gruppo Ebano di cui CEF Publishing fa parte. «Negli ultimi mesi abbiamo ottenuto partnership importanti, ad esempio con ENCI, l’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana, e con Gnammo, la più grande community italiana di social eating. Recentemente siamo anche entrati nel capitale di PetMe, il primo grande portale di pet-sitting italiano in forte espansione. Sono tutti traguardi importanti ma non vogliamo certo fermarci qui».

Articolo sul “Sole 24 Ore”

www.corsicef.it
www.cefpublishing.com

INFO 0321 1992282
UFFICIOSTAMPA@CORSICEF.IT

Social eating e Gnammo

Postato il Aggiornato il

Da “Food24 -Il Sole 24 Ore” del 13 maggio 2016, articolo di Augusto Grandi

 

«Non è rossa, come la imbattibile guida Michelin. Ma ha in copertina, in una sorta di marchio di fabbrica , un gruppo di amici riuniti intorno al tavolo. E’ Social Eating, la Guida della community gastronomica realizzata da Gnammo (il più grande portale italiano di social eating) e pubblicata dalla novarese Cef Publishing»

Leggi l’articolo

social-eating-copertina-612x414