cani

Dylan fa il dottore. Il video

Postato il

Dylan fa il dottore. Il video

Non perdete la prima avventura dell’irresistibile cagnolino a strisce che adora giocare! “Dylan fa il dottore” è disponibile, grazie a CEF Publishing e Le Rane di Interlinea, sui maggiori bookshop online in formato cartaceo ed ebook.

 

La storia di Marzia e Holly

Postato il Aggiornato il

La storia di Marzia e Holly

 

Dal corso Professionista Animal Care, ecco la testimonianza di Marzia e Holly!

 

Rischi del mestiere. L’addestratore

Postato il

Rischi del mestiere. L’addestratore

«Curare la propria incolumità diventa importante per l’addestratore quando deve eseguire un programma su un cane che presenta dei problemi di indocilità e aggressività, al quale a volte può essere rischioso anche solo accostarsi.
Quindi diventa obbligatorio seguire delle precauzioni:

• munirsi di una museruola per il cane, scegliendone un modello che ci tuteli senza sacrificare il benessere del cane;
• munirsi anche di un guinzaglione lungo 6 metri e di 2 collari;
• indossare un’apposita tuta completa che protegga dai morsi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Naturalmente le tecniche di avvicinamento e di risocializzazione del cane vanno studiate, programmate e richiedono esperienza».

Da L’addestratore cinofilo – 2. Tecniche e interventi operativi dell’addestramento

Le basi del buon toelettatore

Postato il

Le basi del buon toelettatore

 

Dall’Unità didattica La toelettatura del cane e del gatto, corso Professionista animal care

 

«Il mestiere del toelettatore richiede una buona conoscenza degli animali e uno spiccato senso estetico. Per realizzare un buon taglio, valorizzare la bellezza di un animale o nasconderne qualche difetto, per comunicare con professionalità con clienti e colleghi è indispensabile:

– ripassare qualche nozione di anatomia e fisiologia, per poter utilizzare la terminologia specifica usata dai professionisti del settore e poter comprendere e rispettare gli standard di razza;
– conoscere le diverse tipologie di mantello per esaltarne le qualità e lavorare nel rispetto degli standard di razza;
– saper individuare eventuali patologie dermatologiche in modo da indirizzare il cliente da un veterinario e scongiurare possibili contagi tra gli animali che frequentano il salone»

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Uomo e cane. Un legame antico

Postato il

Uomo e cane:
un legame antico

«La testimonianza più antica di un legame fra cani e umani risale a circa 26-28.000 anni fa: si tratta delle orme di un bambino e di un cane ritrovate presso la grotta di Chauvet, nel sud della Francia.

La prima vera testimonianza di un legame affettivo tra uomo e cane è stata rinvenuta nel sito archeologico natufiano (circa 12.000 anni fa) di Ain Mallaha in Israele: qui è stata scoperta una sepoltura che conserva i resti di un uomo anziano coricato su un fianco in posizione fetale che protende un braccio verso i resti di un cucciolo di cane»

Dall’Unità Didattica L’addestratore cinofilo 1

 

ain-mallaha
Sito archeologico di Ain Mallaha

Trucchi per cinofili

Postato il

Calming signals: i segnali per evitare i conflitti

(dalle unità didattiche del corso Animal care)

 

I cani sono animali che tendenzialmente non amano i conflitti e hanno sviluppato tutta una serie di segnali utilizzati per prevenire le aggressioni e per ridurre la tensione tra i vari individui. Questi segnali, detti per l’appunto calmanti, comprendono posture e movimenti particolari e possono essere utilizzati – almeno in parte – anche nella comunicazione da uomo a cane.

 

asa-17