animali

Arrivano in libreria le avventure di Dylan!

Postato il Aggiornato il

Arrivano in libreria le avventure di Dylan!
Libri per bambini in grande formato

Cef Publishing presenta “Le rane extra”: una collana per bambini in coedizione con Le rane Interlinea, con libri di vario formato e varie età di lettura che vedono come protagonisti i nostri amici animali.

“Le rane extra” si apre con le avventure di “Dylan”: una coinvolgente e coloratissima serie per bambini dai 3 ai 6 anni che vede come protagonista un cagnolino a strisce che in ogni libro vive nuove avventure ed esperienze insieme ai suoi amici Lontra Gaia, Pulcino Nino e Micetta Viola.

I volumi sono disponibili sui maggiori bookshop online in formato cartaceo ed ebook.

 

doppia pagina Dylan

 

Guy Parker-Rees
Dylan fa il dottore
Cef Publishing-Interlinea,
Novara 2018
“Le rane extra”, 1
pp. 32, euro 12
ISBN 978-88-6699-117-5

Rischi del mestiere. L’addestratore

Postato il

Rischi del mestiere. L’addestratore

«Curare la propria incolumità diventa importante per l’addestratore quando deve eseguire un programma su un cane che presenta dei problemi di indocilità e aggressività, al quale a volte può essere rischioso anche solo accostarsi.
Quindi diventa obbligatorio seguire delle precauzioni:

• munirsi di una museruola per il cane, scegliendone un modello che ci tuteli senza sacrificare il benessere del cane;
• munirsi anche di un guinzaglione lungo 6 metri e di 2 collari;
• indossare un’apposita tuta completa che protegga dai morsi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Naturalmente le tecniche di avvicinamento e di risocializzazione del cane vanno studiate, programmate e richiedono esperienza».

Da L’addestratore cinofilo – 2. Tecniche e interventi operativi dell’addestramento

Le basi del buon toelettatore

Postato il

Le basi del buon toelettatore

 

Dall’Unità didattica La toelettatura del cane e del gatto, corso Professionista animal care

 

«Il mestiere del toelettatore richiede una buona conoscenza degli animali e uno spiccato senso estetico. Per realizzare un buon taglio, valorizzare la bellezza di un animale o nasconderne qualche difetto, per comunicare con professionalità con clienti e colleghi è indispensabile:

– ripassare qualche nozione di anatomia e fisiologia, per poter utilizzare la terminologia specifica usata dai professionisti del settore e poter comprendere e rispettare gli standard di razza;
– conoscere le diverse tipologie di mantello per esaltarne le qualità e lavorare nel rispetto degli standard di razza;
– saper individuare eventuali patologie dermatologiche in modo da indirizzare il cliente da un veterinario e scongiurare possibili contagi tra gli animali che frequentano il salone»

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Uomo e cane. Un legame antico

Postato il

Uomo e cane:
un legame antico

«La testimonianza più antica di un legame fra cani e umani risale a circa 26-28.000 anni fa: si tratta delle orme di un bambino e di un cane ritrovate presso la grotta di Chauvet, nel sud della Francia.

La prima vera testimonianza di un legame affettivo tra uomo e cane è stata rinvenuta nel sito archeologico natufiano (circa 12.000 anni fa) di Ain Mallaha in Israele: qui è stata scoperta una sepoltura che conserva i resti di un uomo anziano coricato su un fianco in posizione fetale che protende un braccio verso i resti di un cucciolo di cane»

Dall’Unità Didattica L’addestratore cinofilo 1

 

ain-mallaha
Sito archeologico di Ain Mallaha

Trucchi per cinofili

Postato il

Calming signals: i segnali per evitare i conflitti

(dalle unità didattiche del corso Animal care)

 

I cani sono animali che tendenzialmente non amano i conflitti e hanno sviluppato tutta una serie di segnali utilizzati per prevenire le aggressioni e per ridurre la tensione tra i vari individui. Questi segnali, detti per l’appunto calmanti, comprendono posture e movimenti particolari e possono essere utilizzati – almeno in parte – anche nella comunicazione da uomo a cane.

 

asa-17

Occhi di gatto

Postato il

Lo sguardo ipnotico dei nostri amici felini

«Veri e propri gioielli, gli occhi del gatto presentano una grande varietà cromatica, risultato di incroci di pigmenti nell’iride (la parte colorata dell’occhio intorno alla pupilla). Queste mescolanze costituiscono la regola nei gatti comuni; nei gatti di razza, invece, sono proibite poiché il loro standard esige un’iride di colore puro, con uno o, a volte, più colori accettati, ma sempre senza alcuna giustapposizione.

Tutti i gattini nascono con gli occhi blu/grigio chiaro: il colore adulto si stabilizza nei primi 6 mesi di vita».

La zoologia delle razze canine e feline

 

foto-a-pagina-intera2

foto-a-pagina-intera3

foto-a-pagina-intera

CEF Publishing e PetMe

Postato il Aggiornato il

CEF Publishing scommette sugli animali domestici:
in collaborazione con PetMe la start-up di successo di pet sitting

 Il Centro Europeo di Formazione con sede a Novara sigla una nuova partnership commerciale con il primo portale italiano di pet sitting aprendo nuove possibilità ai suoi studenti amanti degli animali

 

CEF Publishing – Centro Europeo di Formazione, leader europeo nella formazione professionale a distanza, ha un nuovo partner commerciale in PetMe, la prima piattaforma digitale di sharing economy dedicata al pet sitting e pet housing che in meno di due anni di attività ha raccolto oltre 20mila utenti amanti degli animali domestici nel portale www.petme.it per un totale 7.500 pet sitter in tutta Italia. Il CEF ha creduto in questa giovane realtà italiana in forte espansione con la quale sta valutando nuovi progetti formativi e commerciali, anche internazionali, con particolare attenzione alle migliaia di studenti del corso Professionista Animal Care riconosciuto da ENCI – Ente Nazionale Cinofilia Italiana.

 

Guido Galimberti, amministratore delegato di CEF, commenta: «La partnership siglata con PetMe conferma la predisposizione innata di CEF all’innovazione e al continuo miglioramento, la stessa che ci ha recentemente portati a un cospicuo aumento di capitale e all’evoluzione del Centro Europeo di Formazione in casa editrice con il nome di CEF Publishing. In PetMe abbiamo riconosciuto una vera novità nel mondo professionale dedicato alla cura degli animali ed è in questo elemento di novità che abbiamo voluto scommettere». Grazie a CEF e ad altre realtà commerciali tra cui Buongiorno, Capital B!, Merifin Capital e Shark Bites la start-up di pet sitting e pet housing ha raggiunto 1,5 milioni di euro di fundraising in meno di due anni dalla nascita. «Assieme a PetMe», anticipa Galimberti, «stiamo studiando nuove iniziative nel campo della sharing economy, un modello di business in fortissima espansione, e stiamo valutando come sfruttare al meglio le possibilità offerte da questo modello di networking per tutti i nostri studenti e in particolare, per quanto concerne PetMe, per gli studenti e i diplomati del corso Professionista Animal Care».

 

CEF Publishing – Centro Europeo di Formazione fa parte del gruppo Ebano presieduto da Carlo Robiglio ed è il nome di riferimento per coloro che cercano una nuova chance di realizzazione personale e professionale attraverso il metodo della FAD, la formazione professionale a distanza. I corsi sino ad ora attivati spaziano dal campo della ristorazione, con il testimonial d’eccezione Antonino Cannavacciuolo, alla sanità, assistenza e al benessere animale con continui ampliamenti grazie a master di specializzazione e nuove opportunità di stage formativi e occasioni di inserimento attivo nel mondo del lavoro. Il corso di formazione per Professionista Animal Care, riconosciuto da ENCI – Ente Nazionale Cinofilia Italiana, offre quattro specializzazioni (per Assistente veterinario, Addestratore cinofilo, Toelettatore e Responsabile vendite pet shop) e, nel caso della specializzazione per Addestratore Cinofilo, dà accesso diretto alla preparazione pratica abilitante all’esame di ammissione al “Registro degli Addestratori riconosciuti ENCI per cani da utilità, compagnia, agility e sport”.