Sapore è dessert

Postato il Aggiornato il

Buon 2017 da CEF Publishing!

 

Per augurare un dolcissimo nuovo anno ai nostri lettori, e suggellare il 2016 appena concluso, cosa c’è di meglio di un golosissimo dessert? La parola a Daniele Maestri in Sapore è sapere:

 

maestri-sapore-e-sapere«Al dessert è demandato il compito fondamentale di suggellare in armonia la serie delle pietanze elaborate, precedendo la frutta, naturalmente ricca di acqua e di acidi, che ha invece la funzione di rinfrescare e detergere il palato. Dolci “al cucchiaio” come bavaresi, budini e creme di vario tipo sono i più adatti a chiudere pranzi delicati di pesce e crostacei, mentre dessert di maggiore impegno come i classici saint-honoré, mimosa, mont-blanc e millefoglie chiudono degnamente i grandi menu a base di carne. Dolci particolarmente ricchi di cioccolato, come la sacher, si addicono a menu altrettanto sontuosi, comprendenti grandi arrosti e cacciagione»