Fuoco, cibo e cultura

Postato il Aggiornato il

Fuoco, cibo e cultura

 

Foto a pagina intera (1)«Il controllo sul potere del fuoco innalza l’uomo a creatura superiore, affrancandolo dal primitivo stato bestiale, non soltanto perché traccia il primo confine tra la specie umana e le fiere, ma perché permette la cottura e il riscaldamento dei cibi, sancendo il passaggio da un’alimentazione istintiva a un’alimentazione mediata da un mezzo tecnico e, dunque, dalla cultura»

 

(Daniele Maestri, Sapore è sapere)